Il crodino, l’analcolico segreto

Il crodino

Campari ci spiega: “Crodino è l’aperitivo monodose analcolico per antonomasia, il più bevuto, il più conosciuto.Il segreto del suo successo è il gusto unico e stuzzicante ottenuto grazie all’estratto ricavato ancora oggi secondo tradizione da una miscela di infusi e distillati di erbe, piante e parti di frutta rigorosamente selezionati”.

Il 
Crodino nasce nel 1964 a Crodo, comune piemontese noto per le acque minerali. 
Dal 1995 entra a far parte del Gruppo Campari che ne ha rilanciato l’immagine, con campagne pubblicitarie di grande impatto,lasciandone però intatto il carattere e la tradizione.

La ricetta di questo fantastico analcolico è segreta da ormai più di 50 anni, le uniche cose che si sanno sono:

  • La base è l’acqua purissima della sorgente Liesel.
  • Chiodi di garofano, cardamomo e oli essenziali, sono tra gli ingredienti presenti in maggiore quantità in questa bevanda.
  • Dopo l’infusione di tutti gli ingredienti viene fatto riposare per 6 mesi in delle botti di rovere, per poi essere imbottigliato.
Il sapore

Chi non l’ha mai assaggiato?? impossibile.

Il Crodino ha un sapore davvero particolare dato dalla grande quantità di spezie ed erbe provenienti da tutto il mondo.

Quando si assaggia questa bevanda, che va servita fredda, si ha una sensazione di dolce a primo impatto che si trasforma poi in amaro, insomma un gusto dolceamaro, unico e inimitabile.

Un aperitivo classico, tradizionale, genuino che costa poco.

Perfetto.