Come mangiare la mozzarella di bufala

La bufala

La mozzarella di bufala campana D.O.P. ha due caratteristiche fondamentali:

  • È la cosa più buono del mondo
  • È un formaggio da tavola di pasta filata molle derivato da  latte intero di bufala; il disciplinare contenuto nel DPR 28/9/1979 prevede,  per la produzione della Mozzarella di bufala, l’utilizzo esclusivo di latte di bufala.

Insomma, un grande prodotto italiano che sta diventando sempre più popolare, sia tra gli Italiani che all’estero.

La bufala è un prodotto estremamente complicato per il suo gusto particolare: Il dolce viene percepito sulla punta della lingua, il salato lateralmente, l’acido in fondo.

Come leggo informandomi sul sito ufficiale della “Mozzarella di bufala Campana D.O.P.” questo prodotto è un alimento con un “tempo di vita” limitato e possiede odori, sapori e sostanze aromatiche in continua evoluzione, che è difficile descrivere.

Un prodotto davvero unico e sopratutto molto versatile che può essere abbinato a molti altri ingredienti.

Ma c’è una cosa che mi sta particolarmente a cuore riguardo questa mozzarella grandiosa: Come si degusta

Per un motivo correlato alla comodità e ad una conservazione ottimale la mozzarella di bufala viene tenuta in frigorifero fino a pochi minuti prima dell’utilizzo, SBAGLIATISSIMO.

La bufala, per far si che che si possa assaporare al meglio e bene mangiarla a temperatura ambiente! noterete una grande differenza tra una mozzarella mangiata a temperatura da frigorifero (5°) rispetto a una tra i 12 e i 15°.

Un altro consiglio importante è che dopo averla tagliata non bisogna mai rimetterla nel proprio liquido di governo, in quanto rovinerebbe l’interno delicato, sciogliendolo.

Seguite queste dritte e comprate sempre le mozzarelle di bufala con marchio D.O.P.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *